fringe benefit

Fringe Benefit 2024: Cosa Cambia?

Last Updated: 19/10/2023By

I fringe benefit sono stati di recente argomento di discussione al governo tanto è vero che la Manovra di Bilancio ha confermato anche per il 2024 il loro utilizzo.

La novità più importante, però, risiede negli importi che saranno in vigore nel 2024.

Fringe benefit 2024, Cosa Prevede La Manovra

Nell’attuale contesto inflazionistico, al fine di andare incontro ai lavoratori, la nuova legge di Bilancio 2024 conferma l’utilizzo dei fringe benefit anche per il prossimo futuro seppur con sostanziali modifiche.

Il tetto massimo di non imponibilità per i lavorati senza figli a carico passa dagli attuali 258,34€ a 1.000€ mentre diminuisce la soglia per i dipendenti con figli a carico.

Infatti, il tetto massimo passa dagli attuali 3.000€ ai 2.000€ del 2024.

La Manovra 2024 entrerà in vigore dal 1 Gennaio 2024 termine dal quale entreranno in vigore i nuovi tetti di imponibilità.

Leggi anche: Fringe Benefit 2023 A Soglia 3.000 Euro: Per Chi Ha…

Cosa Si Intende Con Fringe Benefit

Con tale dicitura si intendono quei compensi di natura non monetaria, consistenti nella messa a disposizione di beni e/o servizi che vengono messi a disposizione dal datore ai proprio dipendenti.

In pratica, il datore di lavoro può riconoscere tale benefici al proprio dipendente così come ai familiari oltre al salario concordato.

Tra le più comuni agevolazioni t rientrano quei beni come l’auto aziendale, telefono, i buoni spesa presso punti vendita convenzionati così come i prestiti personali con tasso agevolato.

Come Richiedere I Fringe Benefit

Per beneficiare dei fringe benefit previsti dalla nuova manovra di bilancio, il lavoratore dovrà dichiarare al proprio datore di lavoro di averne diritto indicando di avere fiscalmente a suo carico uno o più figli.

Non essendoci una dichiarazione specifica per tale comunicazione è formalmente accettata una modalità scritta tra le parti.

Nel caso in cui dovessero modificarsi alcuni requisiti per beneficare di tali agevolazioni (figlio non più fiscalmente a carico) il dipendente sarà tenuto a darne tempestiva comunicazione al proprio datore di lavoro.

Conclusioni

La nuova manovra di bilancio ha confermato i fringe benefit anche per il 2024 estendendo alla platea dei dipendenti senza figli a carico la possibilità di beneficiare di un importo di 1.000€.

Anche per il prossimo anno, quindi, le imprese potranno beneficiare di detassazioni fiscali relativamente ai tali benefit.

Il fatto che, anche questa volta, si tratti  un intervento temporaneo limita però le possibilità di programmazione per le aziende.

 

 

Leave A Comment