UniCredit sostiene C.R.S. Impianti

UniCredit sostiene C.R.S. Impianti con un minibond da 3 milioni di euro

Last Updated: 27/07/2023By

UniCredit sostiene C.R.S. Impianti, un’azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di impianti industriali, attraverso l’emissione di un minibond del valore di 3 milioni di euro.

Questo investimento ha lo scopo di incentivare e sostenere la crescita e lo sviluppo dell’azienda, consentendo di finanziare la ricerca e creare nuovi posti di lavoro.

Questo sostegno segna il primo caso di Bond Missione Salute in Italia, una nuova categoria di prodotti finanziari lanciati da UniCredit per agevolare l’accesso al credito per le aziende attive nel settore sanitario.

UniCredit sostiene C.R.S. Impianti

UniCredit sostiene C.R.S. Impianti attraverso l’emissione di un minibond, cioè un titolo di debito a medio termine che offre all’azienda una soluzione finanziaria flessibile e customizzata.

Con questo finanziamento, C.R.S. Impianti, otterrà la liquidità necessaria per finanziare i propri progetti di crescita e di investire nel proprio brand.

Il sostegno di UniCredit a C.R.S. Impianti dimostra la fiducia della banca nella capacità di generare valore nel lungo termine.

C.R.S. Impianti ha dimostrato, nel corso degli anni, una solida performance nel settore degli impianti industriali, guadagnandosi una buona nomea per l’efficienza e l’innovazione dei suoi progetti.

UniCredit riconoscendo il potenziale di crescita di C.R.S. Impianti, ha deciso di fornire sostegno all’azienda per favorirne ulteriormente la crescita e il raggiungimento dei loro kpi.

I benefici per C.R.S. Impianti

Il minibond da 3 milioni di euro offerto da UniCredit fornirà a C.R.S. Impianti fornisce la sussistenza necessaria per espandere le proprie attività, sviluppare nuove tecnologie e investire nel campo della ricerca e sviluppo.

Questo finanziamento consentirà all’azienda di raggiungere nuovi clienti ampliando l’offerta dei propri prodotti dando quindi l’opportunità di cogliere nuove occasioni di mercato.

Tra gli obiettivi principali del prestito obbligazionario vi è il finanziamento dei costi di installazione e montaggio di apparecchiature mediche specialistiche.

Gli ospedali coinvolti in questo progetto includono l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l’Ospedale San Carlo di Milano, l’Ospedale Maggiore di Novara e l’Ospedale San Martino di Genova.

L’investimento di UniCredit in C.R.S. Impianti avrà un impatto positivo sull’economia locale e sull’occupazione.

Conclusioni

UniCredit sostiene C.R.S. Impianti tramite un minibond da 3 milioni di euro dimostra l’impegno della banca nel supportare l’innovazione e lo sviluppo delle imprese italiane.

Questo sostegno finanziario consentirà all’azienda di accrescere la propria capacità di competere sul mercato globale, migliorare la propria efficienza operativa e contribuire alla crescita economica del Paese.

UniCredit si conferma ancora una volta un partner strategico per le imprese italiane, fornendo soluzioni finanziarie su misura per favorire la crescita e il successo aziendale.

Leave A Comment